Gio. Apr 25th, 2024

La preside Maria Teresa Furci di Torino ha deciso di abolire i compiti per le vacanze in modo da offrire ai suoi studenti un periodo di riposo e di svago. In un documento inviato ai docenti, Furci ha suggerito alcune esperienze e opportunità per i ragazzi durante le vacanze, invitandoli a interessarsi alle tradizioni locali e alla storia dei luoghi. L’obiettivo è quello di evitare che gli studenti si sentano prigionieri della scuola durante le vacanze e di offrire loro un periodo di svago e di esplorazione del mondo fuori dalle mura domestiche. La decisione è stata accolta positivamente dalla comunità scolastica, che ritiene sia importante mettere il benessere degli studenti al centro delle attenzioni. Durante le vacanze, è importante che gli studenti si sentano liberi di dedicarsi ad attività complementari e di trascorrere del tempo in famiglia, senza lo stress dei compiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *