Mer. Feb 21st, 2024

Ieri, giovedì 12 gennaio, i controlli della Polizia locale di Monfalcone, in collaborazione con il “rifinitore”, hanno portato alla sanzione di quattro persone ritenute responsabili di abbandono dei rifiuti e conferimenti errati. L’azione è stata intrapresa dall’amministrazione per scoraggiare queste pratiche illecite. A spiegarne le strategie è l’assessore alla pulizia, Paolo Venni, che ha sottolineato l’importanza della figura del “rifinitore” e del Nucleo Ambientale della Polizia locale. Inoltre, grazie al mezzo itinerante “Vasco”, si consente ai cittadini di conferire i propri rifiuti anche al di fuori delle giornate previste per il ritiro porta a porta. L’obiettivo è quello di ottenere una diminuzione degli abbandoni e degli errati conferimenti, dimostrando che i cittadini sono sempre più consapevoli dell’importanza della tutela ambientale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *